CRONACA - MONDO

lo sconfitto

Trump non molla: "Ho vinto le elezioni, sono successe cose brutte"

"71 milioni di voti legali, la cifra più alta di sempre per un presidente in carica"
donald trump (ansa)
Donald Trump (Ansa)

Donald Trump non riconosce la sconfitta e prepara i ricorsi.

Il tycoon non ha riconosciuto la vittoria di Joe Biden e, secondo quanto dichiarato dal suo legale Rudy Giuliani, non è intenzionato a farlo. Non ha avuto alcuna comunicazione con il suo rivale da quanto quest'ultimo ha vinto le elezioni.

Anzi, in due tweet è tornato all'attacco: "71 milioni di voti legali, la cifra più alta di sempre per un presidente in carica. Ho vinto le elezioni".

Ancora: "Gli osservatori non sono stati ammessi nelle sale dove si contavano i voti. Sono successe cose brutte, che i nostri osservatori non hanno potuto vedere. Non era mai successo, milioni di schede per posta sono state inviate a persone che non le avevano mai richieste".

Twitter ha subito segnalato il massaggio di Trump: "Queste affermazioni sui brogli elettorali sono contestate".

Donald Trump è il primo presidente non rieletto dal 1992, anno in cui Bill Clinton conquistò la Casa Bianca sconfiggendo Bush pade.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}