CRONACA - MONDO

Usa

Quel conto corrente in Cina che imbarazza Trump: l'indiscrezione del New York Times VIDEO

Nel frattempo il tycoon elogia la risposta della sua amministrazione alla pandemia: "Guardate i nostri numeri rispetto a quelli dell'Europa: abbiamo salvato milioni di vite"

Donald Trump ha conti correnti in tre paesi stranieri: e oltre alla Gran Bretagna e all'Irlanda, c'è, sorpresa, anche la Cina.

A rivelarlo è il New York Times, sottolineando che il conto cinese è controllato dalla Trump International Hotels Management Llc, che fra il 2013 e il 2015 ha pagato 188.561 dollari in Cina.

La rivelazione arriva mentre il presidente Usa cerca di dipingere Joe Biden come "debole" nei confronti di Pechino.

"Da Joe Biden c'è stato un tradimento dietro l'altro" nei confronti dell'America, ha affermato Trump citando tutte le leggi e le misure approvate dal candidato democratico alla Casa Bianca durante la sua carriera politica. Biden vuole "eliminare i confini americani, come si può avere un Paese senza confini?", aggiunge il presidente Usa prevedendo una sua vittoria.

Quindi, un richiamo all'emergenza Covid. Joe Biden "vuole chiudere l'America. Guardate i nostri numeri rispetto a quelli dell'Europa" sul coronavirus, ha affermato il tycoon. Quindi un elogio alla risposta della sua amministrazione alla pandemia: "Abbiamo salvato milioni di vite".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}