CRONACA - MONDO

Stati Uniti

Pronto a lasciare il capo del Pentagono: "Trump vuole silurarlo"

Mark Esper potrebbe andarsene nel giro di due mesi, prima dell'eventuale siluramento del tycoon
il pentagono (foto wikimedia gleason)
Il Pentagono (foto Wikimedia @Gleason)

Vicino al capolinea l'incarico del capo del Pentagono, Mark Esper.

Donald Trump avrebbe infatti detto in privato, ad alcuni suoi collaboratori, che intende sostituirlo dopo le elezioni di novembre.

A riferirlo è Bloomberg citando fonti a conoscenza della discussione interna all'amministrazione.

Una fonte però ha detto che Esper avrebbe detto ad alcune persone a lui vicine che vuole lasciare a prescindere dall'esito delle elezioni, il che significa che potrebbe andarsene nel giro di due mesi, prima dell'eventuale siluramento da parte del tycoon.

Diversi i motivi di attrito tra i due: il rifiuto di impiegare i militari nelle proteste per la morte di George Floyd, la mancata difesa sulla vicenda sulle ricompense di Mosca ai talebani per i soldati uccisi in Afghanistan e la disponibilità a cambiare i nomi delle basi intitolate agli eroi sudisti che combattevano per mantenere la schiavitù.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}