CRONACA - MONDO

pandemia

Covid-19, positiva la presidente della Bolivia Jeanine Anez

Il capo di Stato ad interim, 53 anni, si è posto in isolamento
jeanine anez (ansa)
Jeanine Anez (Ansa)

La presidente ad interim della Bolivia, Jeanine Anez, ha rivelato di essere risultata positiva a un test del Covid-19 e di essersi immediatamente posta in isolamento.

In un video diffuso attraverso i social network Anez, 53 anni, insediatasi il 12 novembre 2019 dopo le dimissioni di Evo Morales, ha sottolineato che "con tutti i miei collaboratori abbiamo lavorato a favore delle famiglie dei boliviani per un lungo periodo, e siccome molti di loro sono risultati positivi, mi sono sottoposta a un test che ha confermato che anche io lo sono".

"Adesso - ha aggiunto - resterò in quarantena per 14 giorni e poi vedremo quali saranno le mie condizioni".

Il tweet della presidente Jeanine Anez

Si tratta del secondo capo dello Stato contagiato in America Latina dopo il presidente brasiliano JairBolsonaro.

Designata capo dello Stato ad interim con una procedura da molti considerata irregolare dal punto di vista costituzionale, Anez fino allo scorso anno era membro del Senato per la coalizione di centro-destra, quella che dopo le elezioni di ottobre 2019 ha spinto alle dimissioni Morales accusandolo di brogli.

Dopo il suo insediamento, aveva assicurato che il suo ruolo era semplicemente di traghettatrice verso nuove elezioni, e invece in aprile ha annunciato di volersi candidare nelle elezioni del 6 settembre alla presidenza "per il bene della Bolivia".

Negli ultimi giorni i media boliviani avevano confermato che almeno tre ministri (Presidenza, Sanità e Miniere) erano risultati positivi al coronavirus. I medici le avevano consigliato di lavorare attraverso una piattaforma virtuale, una precauzione che però non le è stata sufficiente a evitare il contagio.

Via Twitter, stanotte, il capo dello Stato ad interim ha fatto sapere: "E' vero, sono positiva, sto bene, lavorerò dal mio luogo di isolamento. Insieme, andremo avanti!".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}