CRONACA - MONDO

germania

Il procuratore: "Crediamo che Maddie McCann sia morta" VIDEO

Parole che lasciano poche speranze sulla sorte della bimba di tre anni scomparsa nel 2007

"Pensiamo che Maddie sia morta". Lo ha detto il procuratore tedesco che sta indagando sull'ultima pista nel caso di Maddie MaCann, la bambina inglese scomparsa in Portogallo nel 2007, quando aveva tre anni.

Si indaga su un 43enne tedesco sospettato di omicidio. L'uomo, in stato di arresto a Kiel, ha precedenti penali per delitti sessuali. All'epoca della scomparsa della bambina viveva ad Algarve, in Portogallo.

Il giudice ha rilasciato solo questa breve dichiarazione senza rispondere alle domande, e ha chiesto comprensione ai giornalisti, nella fase attuale delle indagini non si può parlare.

Maddie era scomparsa il 3 maggio 2007 in un complesso residenziale di Praia de Luz, mentre i genitori erano a cena in un ristorante.

Il 43enne sospettato ha vissuto tra il 1995 e il 2007 in una casa tra Lagos e Praia de Luz, in quel periodo avrebbe svolto diversi mestieri. Sarebbe stato accusato anche per aver violentato un'americana di 72 anni a Praia de Luz nel 2005. E' stato condannato a sette anni, ma la pena non è ancora entrata in vigore per via di una impugnazione sulla procedura.

Gli inquirenti stanno cercando ulteriori riscontri alle accuse.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}