CRONACA - MONDO

usa

Si lancia col razzo a vapore fai-da-te, terrapiattista muore a 64 anni VIDEO

Si lanciava ad altezze sempre crescenti, voleva fotografare la Terra e dimostrare che è piatta

Tentava di lanciarsi nello spazio a bordo di un razzo artigianale a vapore, voleva provare che la terra è piatta. Così è morto a 64 anni "Mad" Mike Hughes, schiantandosi nel deserto della California dopo essersi lanciato - vicino alla località di Barstow - con un razzo che aveva realizzato da sé.

Voleva volare fino a 1.500 metri per scattare dall'alto delle foto che dimostrassero che la terra è piatta.

Su Twitter circola un video in cui si vede il razzo che decolla e il paracadute che si stacca subito dopo facendo precipitare al suolo Hughes e il suo piccolo vettore.

Personaggio eccentrico, stuntman spericolato e fervente terrapiattista, "Mad" Mike - così lo chiamavano - col passare del tempo è diventato progettista e costruttore di razzi fai da te su cui si faceva lanciare ad altezze sempre crescenti. L'ultimo lancio è finito male.

Hoghes sognava un giorno di riuscire a farsi lanciare con un razzo nello spazio, per poter finalmente fotografare "senza trucchi" l'intera superficie terrestre e dimostrare il suo "credo" terrapiattista, per il quale da diversi anni si faceva finanziare, pur ottenendo contributi modesti.

La massima altezza che è riuscito a raggiungere lanciandosi con un suo razzo, nel 2018, è di 572 metri. Ieri, come dicevamo, puntava a superare i 1.500 metri, ma non ce l'ha fatta. Il razzo lo aveva costruito nel giardino di casa assieme a un assistente, per la cifra di 18mila dollari.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...