CRONACA - MONDO

gran bretagna

Passeggero "indisciplinato" sul volo Alitalia: atterraggio d'emergenza

L'aereo era partito da Roma ed era diretto a New York. Ma un passeggero ha costretto il personale di bordo a cambiare i programmi
l aeroporto di heathrow (archivio l unione sarda)
L'aeroporto di Heathrow (Archivio L'Unione Sarda)

Non è chiaro cosa abbia fatto il passeggero sull'aereo Alitalia che ha costretto il pilota a un atterraggio d'emergenza questo pomeriggio.

Il volo era partito da Roma alla volta di New York ma una delle persone a bordo a un certo punto ha creato dei problemi tali da costringere il personale a segnalarlo, per poi farlo scendere e arrestare all'aeroporto Heathrow di Londra.

Lo scrivono i media britannici, secondo cui il volo AZ698 - partito da Fiumicino alle 10.37 - è atterrato nello scalo londinese dopo aver dichiarato l'emergenza mentre sorvolava la Francia, circa un'ora dopo.

Agenti della polizia metropolitana sono saliti quindi sull'aereo e hanno arrestato uno dei passeggeri.

"La polizia è stata chiamata al terminal 4 dell'aeroporto di Heathrow per un passeggero indisciplinato su un volo da Roma verso gli Stati Uniti - ha detto un portavoce -. L'uomo è stato fatto scendere dall'aereo quando è atterrato e arrestato sulla base dell'articolo 136 del Mental Health Act".

Il velivolo è poi ripartito come da programma.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...