CRONACA - MONDO

Grecia

Scienziata Usa morta a Creta: era dentro un bunker nazista VIDEO

Gli inquirenti indagano per omicidio, la donna si trovava sull'isola per una conferenza

Drammatica scoperta a Creta, in Grecia, dove la polizia ha rinvenuto il corpo senza vita di una scienziata americana.

Suzanne Eaton, 59enne biologia molecolare, era scomparsa la scorsa settimana.

Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di omicidio. La vittima lavorava per una società tedesca, la Max Planck di Dresda, ma si trovava nell'isola greca per partecipare ad una conferenza.

Il cadavere è stato trovato all'interno di un bunker della Seconda Guerra Mondiale, a circa dieci chilometri da dove era stata vista l'ultima volta. Il luogo viene descritto come un vero e proprio labirinto, raggiungibile solo tramite una serie di cunicoli creati dai nazisti.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...