CRONACA - MONDO

Tunisia

Alarm Phone: ottanta migranti dispersi al largo di Zarzis

Cinque di loro sono stati salvati dagli attivisti e trasportati in ospedale
migranti dispersi al largo della tunisia (ansa)
Migranti dispersi al largo della Tunisia (Ansa)

Ottanta persone sono disperse non lontano dalle coste di Zarzis, in Tunisia.

A riferirlo è Alarm Phone su Twitter e Facebook: "Siamo riusciti a salvare cinque migranti trasportandoli in ospedale: sono scioccati. Purtroppo molti altri non sono sopravvissuti anche se proseguono le ricerche. L'Europa e le sue frontiere ci stanno uccidendo. Facciamo forza ai parenti e agli amici delle vittime".

Alarm Phone su Facebook

L'organizzazione è stata istituita nell'ottobre del 2014 da reti di attivisti e rappresentanti della società civile in Europa e Nord Africa. Il progetto ha creato una linea telefonica diretta e organizzata per rifugiati in difficoltà nelle acque del Mediterraneo. Offre a imbarcazioni in difficoltà la possibilità di diffondere gli Sos.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...