CRONACA - MONDO

Perù

Si spara alla testa per evitare l'arresto, morto l'ex presidente Alan Garcia

Gli agenti hanno trovato l'ex capo di Stato, 69 anni, a terra in una pozza di sangue
l ex presidente peruviano alan garcia (ansa)
L'ex presidente peruviano Alan Garcia (Ansa)

L'ex presidente della Repubblica del Perù, Alan Garcia, è morto dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa nella sua abitazione a Lima, prima che gli agenti della polizia potessero arrestarlo.

Era accusato di corruzione, riciclaggio e traffico di influenze.

Era infatti sospettato di aver percepito tangenti dal gruppo brasiliano Odebrecht.

Gli agenti lo hanno trovato a terra in una pozza di sangue.

Lo ha reso noto Omar Quesada, segretario generale del partito Alleanza Popolare Rivoluzionaria Americana.

"Alan Garcia è morto, lunga vita all'Apra", ha detto il funzionario.

L'ex capo di Stato è deceduto all'ospedale Casimiro Ullo, dove era stato portato per un intervento d'urgenza dopo il tentato suicidio.

Garcia è stato presidente del Paese sudamericano dal 1985 al 1990 e dal 2006 al 2011.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...