CRONACA - MONDO

Medio Oriente

Gaza, carabinieri assediati dai miliziani di Hamas: rifugiati nella sede Onu

Hamas sospetta che siano uomini delle forze speciali israeliane sotto mentite spoglie
i due leader di hamas (ansa)
I due leader di Hamas (Ansa)

Tre o quattro carabinieri italiani sono rifugiati da ieri sera nella sede dell'Onu a Gaza, circondata dalle forze di sicurezza di Hamas.

È quanto riferisce la Radio militare israeliana. "Hamas - spiega l'emittente - ha dubbi sulla loro identità e sospetta che siano uomini delle forze speciali israeliane sotto mentite spoglie".

Sempre stando a quanto spiega la radio, i militari sono stati inviati dal Consolato italiano a Gerusalemme, e mentre erano a Gaza si sono rifiutati di fermarsi a un posto di blocco di Hamas. Poi, inseguiti, hanno trovato rifugio nella sede dell'Onu.

A confermare la versione anche il sito Arabi21, che cita direttamente Hamas: "L'auto su cui viaggiavano i tre italiani non si è fermata a un posto di blocco a Gaza e ne è scaturito un inseguimento con spari". Quindi la fuga dei militari, che si sono rifugiati nella sede dell'Onu.

L'ambasciatore italiano in Israele, Gianluigi Benedetti, ha incontrato il capo di Hamas, Ismail Haniyeh.

Autorità palestinesi sono invece entrate nella sede Onu per indagare sui tre (o quattro) italiani.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...