CRONACA - ITALIA

roma

Si cosparge di benzina e si dà fuoco davanti al papà: 15enne muore dopo giorni di agonia

L'estremo, tragico, gesto di un ragazzino di 15 anni
(ansa)
(Ansa)

Non ce l'ha fatta Luca, ragazzo di 15 anni di Velletri. E' morto nell'ospedale Gemelli a Roma dopo tre giorni di agonia.

Una vera e propria tragedia. L'adolescente venerdì scorso si è dato fuoco prima di entrare a scuola. E' successo a Velletri, alle 8 del mattino, nel cortile di casa. Il ragazzo, già pronto con lo zainetto per andare in classe, ha rubato una tanica di benzina dal garage del papà e si è cosparso di liquido infiammabile, per poi darsi fuoco.

Il tutto sotto gli occhi del papà, che è intervenuto subito per soccorrerlo e spegnere le fiamme. Le condizioni del giovane sono apparse subito gravissime: è stato portato al Gemelli in elisoccorso con ustioni ovunque, oggi pomeriggio il suo cuore ha smesso di battere.

Ancora ignoti i motivi del gesto, con i familiari che non riescono a capacitarsi di quanto accaduto. Tutte le piste sono aperte, indagano i carabinieri.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}