CRONACA - ITALIA

cuneo

Uccise una donna per 3 euro e 20 centesimi, condannato all'ergastolo

Il muratore l'ha rapinata e uccisa per andarsi a bere una birra
la vittima (ansa)
La vittima (Ansa)

Si è concluso con la condanna all'ergastolo il processo di primo grado a carico di Daniele Ermanno Bianco, muratore di Barge (Cuneo) reo confesso dell'omicidio di Anna Piccato.

La pensionata, 70 anni, fu uccisa la mattina del 23 gennaio 2019. Bianco voleva derubarla di 3 euro e 20 centesimi con cui poi acquistò una birra.

Il giudice del Tribunale di Cuneo Sabrina Nocente ha condannato l'omicida al risarcimento danni di 200mila euro nei confronti del marito della pensionata. Importo che rappresenta solo un anticipo della cifra complessiva, che verrà stabilita in un successivo procedimento in sede civile.

Nell'ultimo interrogatorio Bianco ha detto che stava attraversando un momento di grave difficoltà economica, circostanza che lo avrebbe spinto a rapinare la vittima. L'ha attesa all'uscita di un bar, l'ha seguita e stordita con una chiave inglese. Poi l'ha trascinata finendola con almeno altri dieci colpi alla nuca, quindi le ha sfilato il giubbotto e rubato i 3,20 euro per poi allontanarsi.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}