CRONACA - ITALIA

roma

Violenta due clienti sul suo taxi, arrestato 46enne

Le vittime due ragazze di 20 e 34 anni: la seconda è stata abusata mentre era totalmente ubriaca
foto simbolo (pixabay)
Foto simbolo (Pixabay)

Due ragazze di 20 e 34 anni sono state vittime di violenza sessuale da parte dello stesso tassista, un 46enne romano.

I fatti, avvenuti nella Capitale, risalgono all'aprile del 2017 e al gennaio scorso.

Nel primo episodio la 20enne, di nazionalità americana, era salita sul taxi per un passaggio. Ma stando alle accuse il conducente prima l'ha fatta accomodare nei sedili posteriori, poi ha abusato di lei.

Nel secondo caso l'uomo avrebbe invece stuprato una 34enne romana: la donna, di rientro a casa, era completamente ubriaca e lui l'ha violentata approfittando del suo stato di incoscienza. Il giorno successivo l'ha anche ricontattata, nel tentativo di rivederla.

Nei suoi confronti i carabinieri della Stazione Carabinieri Roma Monte Mario hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip di Roma su richiesta della Procura.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}