CRONACA - ITALIA

ravenna

La violenta in albergo, lei lo lascia. Lui allora diventa uno stalker

La violenza in un hotel in un periodo di villeggiatura
polizia (archivio l unione sarda)
Polizia (archivio L'Unione Sarda)

Un ultra-quarantenne residente Bologna, è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di avere violentato la ex compagna a metà luglio durante un soggiorno in un albergo della riviera ravennate.

L'uomo, raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip ravennate Corrado Schiaretti su richiesta del Pm Cristina D'Aniello, deve rispondere anche di stalking.

Le indagini erano partire dalla denuncia della donna che si è presentata a fine luglio alla Questura di Bologna.

Sulla scorta di quanto da lei raccontato, le squadre Mobili di Ravenna e di Bologna, hanno poi svolto mirata attività d'indagine raccogliendo elementi ritenuti di pieno riscontro delle accuse.

Secondo quanto emerso, dopo circa un mese di relazione, la donna era intenzionata a troncare.

Il breve soggiorno nella struttura ravennate, era però stato fatto in quanto già prenotato in precedenza.

Dopo la contestata violenza sessuale, - prosegue l'accusa -, l'uomo aveva iniziato a manifestare atteggiamenti persecutori tra messaggi telefonici e invio di fotografie che testimoniavano anche un'attività di pedinamento nei confronti della ex.

L'indagato è stato rintracciato ieri sera e portato in carcere a Bologna.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}