CRONACA - ITALIA

caserta

Cavallo stramazza a terra a muore, gli animalisti: "Stop alle botticelle"

L'animale è crollato sotto gli occhi dei tanti visitatori della Reggia di Caserta
(foto enpa)
(Foto Enpa)

Questa mattina alla Reggia di Caserta è morto uno dei cavalli del servizio di carrozze che portano i turisti su e giù per il Parco Reale. L'animale è stramazzato al suolo improvvisamente mentre trasportava una carrozza, sotto gli occhi dei visitatori, adulti e bambini.

Una situazione probabilmente "legata al caldo torrido", denuncia in una nota l'Ente Nazionale Protezione Animali (Enpa), che critica fortmente quanto accaduto annunciando che "farà tutto il necessario perché i colpevoli di questo scempio paghino per le loro azioni".

"Siamo da sempre impegnati per contrastare questo insensato mercimonio perpetrato ai danni di cavalli resi schiavi", attacca l'Enpa.

Dal canto suo la Direzione della Reggia di Caserta, affidata a Tiziana Maffei, esprime "profondo dispiacere per l'accaduto", spiega che "il servizio di carrozze ippotrainate è gestito in concessione dalla società Tnt", e che "gli organi competenti stanno effettuando in queste ore tutte le verifiche che il caso richiede".

Il servizio carrozze è stato momentaneamente sospeso, mentre sull'episodio la Polizia di Stato ha avviato tutti gli accertamenti del caso.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}