CRONACA - ITALIA

rieti

Si allena in palestra, poi si accascia a terra: 48enne ucciso da un malore

Appassionato di sport, aveva terminato una sessione di spinning
una palestra (foto pixabay)
Una palestra (foto Pixabay)

Un malore dopo l'allenamento, poi la morte. È morto così Andrea Lunardi, grande appassionato di sport e molto conosciuto a Rieti.

La tragedia è avvenuta al termine di una sessione di spinning, pratica che il 48enne conosceva bene.

Ma quando si è diretto verso gli spogliatoi si è accasciato a terra già privo di sensi.

I soccorsi sono scattati immediatamente, quando il personale di un'ambulanza del 118 è arrivata sul posto non ha potuto far niente per salvargli la vita.

Sarà l'autopsia, disposta dal magistrato, a chiarire le cause della morte.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}