CRONACA - ITALIA

reggio emilia

Spinge la moglie giù dalle scale e la lascia a dormire fuori casa, denunciato

La vittima è stata trascinata dal marito che l'ha fatta cadere sul pianerottolo
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Ha buttato la moglie giù dalle scale e l'ha lasciata a dormire fuori dall'abitazione.

È successo nel Reggiano, dove i carabinieri di Castelnovo Sotto hanno denunciato un 45enne operaio, residente in val d'Enza, sempre in provincia di Reggio Emilia, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

I due coniugi vivevano da separati in casa ormai da tempo. Secondo gli inquirenti, non si è trattato di un episodio isolato, ma di una condotta violenta reiterata da anni.

Il culmine, domenica scorsa quando la donna una volta tornata a casa ha trovato la porta chiusa. Ha suonato il campanello e ad aprirle è stata la suocera. Dopodiché mentre raggiungeva camera sua si è trovata davanti il marito che l'ha trascinata e infine spinta giù dalle scale, facendola cadere. Per poi infierire con offese e minacce.

La donna ha atteso poi che l'uomo si calmasse e, approfittando che fosse andato a farsi una doccia, è corsa a prendere i suoi affetti personali ed è fuggita in caserma per denunciarlo.

I militari l'hanno accompagnata all'ospedale per le cure (sette giorni di prognosi) e hanno avviato l'iter per garantirle un domicilio protetto dove attualmente la donna si trova.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}