CRONACA - ITALIA

viminale

I 272 positivi che hanno violato la quarantena: rischiano 4 anni di carcere

Chi per fare la spesa, chi per portare a spasso il cane, chi se n'è andato in giro dopo le dimissioni dall'ospedale
controlli a milano (ansa)
Controlli a Milano (Ansa)

Ben 272 persone positive al coronavirus hanno violato la quarantena negli ultimi cinque giorni - da giovedì scorso a ieri - per andare a fare la spesa, svolgere attività sportiva, portare a spasso il cane o semplicemente per farsi un giro, persino dopo essere stato dimesso dall'ospedale.

Il numero emerge dai dati diffusi dal Viminale: tutti denunciati, in base al nuovo decreto rischiano da uno a quattro anni di carcere per aver attentato alla salute degli altri cittadini.

Nella sola giornata di ieri sono state controllate 222.450 persone e 88.611 attività. I sanzionati per i divieti sugli spostamenti sono stati 6.348, 94 invece i denunciati per false attestazioni nell'autodichiarazione. Sono invece 145 gli esercizi commerciali sanzionati, 22 i provvedimenti di chiusura delle attività.

In totale, dall'11 al 30 marzo sono state controllate quasi 3,5 milioni di persone e 1,5 milioni di attività commerciali: oltre 142mila le denunce.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...