CRONACA - ITALIA

Genova

Lina prende il coronavirus a 102 anni e guarisce: "Un soffio di speranza"

I medici: "Guarita senza le terapie specifiche per il Covid, non ce lo spieghiamo"
(foto www pixabay com)
(foto www.pixabay.com)

A 102 anni si è ammalata di coronavirus, e poi è guarita.

La protagonista è Lina, una anziana signora di Genova, e la sua storia è stata raccontata dal Secolo XIX.

Nata nel 1917, Lina durante la sua vita ha visto due guerre mondiali e affrontato momenti difficili: la morte del figlio e la separazione, una delle prime in Italia.

Ieri, vigilia del 103esimo compleanno, ha vinto un'altra sfida che sembrava impossibile, quella contro il coronavirus.

"La sua storia è stata un soffio di speranza dentro la tempesta che stiamo vivendo", racconta al quotidiano Raffaele De Palma, responsabile di Medicina e immunologia clinica dell'ospedale San Martino di Genova. La signora Lina vive in una casa di riposo. Due settimane fa ha iniziato a non star bene.

"L'abbiamo ricoverata per uno scompenso cardiaco - racconta Vera Sicbaldi, uno dei medici che si è preso cura di lei -. Ma ci siamo accorti che aveva problemi respiratori e il tampone per il Covid19 è risultato positivo. Avevamo poche speranze, il coronavirus sugli anziani picchia più duro, ma non abbiamo fatto i conti con la tempra della signora Lina".

"È guarita senza bisogno delle terapie Covid19. Quasi non ce lo spieghiamo nemmeno noi".

Medici e infermieri l'hanno soprannominata "highlander", immortale. "Avevamo proprio bisogno di una iniezione di fiducia", hanno spiegato fra i sorrisi.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...