CRONACA - ITALIA

Rimini

Espulso nel 2017 rientra in Italia senza autorizzazione: arrestato

Il 32enne albanese è stato ammanettato al termine di un lungo inseguimento
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Espulso nel 2017 dal nostro Paese, è stato intercettato (e arrestato) dalla Polizia mentre spacciava droga al Parco Cervi di Rimini.

Alla vista degli agenti il 32enne di origine albanese si è dato alla fuga a bordo di una bici gialla. Durante l'inseguimento ha cercato di seminare la volante passando per un percorso ciclo-pedonale e buttando il mezzo a terra per poi proseguire la fuga a piedi. A quel punto uno dei poliziotti è sceso dall'auto riuscendo a catturarlo.

L'uomo è stato perquisito dai poliziotti che addosso gli hanno trovato un coltello a serramanico e della marijuana, per un totale di 1.75 grammi. Nella tasca dei pantaloni, inoltre, aveva un passaporto rilasciato lo scorso maggio in Albania.

L'albanese è stato accompagnato in Questura dove sono emersi diversi precedenti a suo carico: è stato ammanettato per reintroduzione nel territorio italiano a seguito di espulsione senza autorizzazione e denunciato per possesso ingiustificato di armi.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}