CRONACA - ITALIA

brindisi

Uomo e donna morti in casa: si sarebbero accoltellati a vicenda

Ancora qualche lato oscuro da chiarire nell'ambito del mistero di Ceglie Messapica
ceglie messapica (google maps)
Ceglie Messapica (Google Maps)

Si sarebbero accoltellati a vicenda l'uomo e la donna trovati morti ieri in una casa del centro storico di Ceglia Messapica, nel Brindisino.

Gheorghe Nechita, pastore di 41 anni, e Mara Taran, bracciante agricola di 51, erano entrambi di origine romena.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i due erano nell'appartamento della donna, hanno litigato e poi lei ha colpito l'uomo con un coltello. Lui, prima di morire, è riuscito a disarmarla e a ferirla.

A questo punto la 51enne ha cercato di fuggire ma ha terminato la corsa lungo le scale.

I vicini hanno chiamato i soccorsi e le forze dell'ordine, ma l'intervento dei sanitari non è servito.

Il marito della vittima è stato ascoltato a lungo dai carabinieri, ed è ritenuto estraneo ai fatti.

Resta da chiarire per quale motivo i due abbiano avuto la violenta lite.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}