CRONACA - ITALIA

Torino

Travolge e uccide un uomo, poi porta l'auto dal meccanico: "Ho investito un capriolo"

Arrestato il pirata della strada che domenica ha causato la morte di un uomo di 36 anni
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (archivio L'Unione Sarda)

È finito in manette il pirata della strada che domenica scorsa ha investito e ucciso con la sua auto nel Torinese Franko Gjinaj, cittadino albanese che oggi avrebbe compiuto 36 anni.

L'automobilista era poi fuggito senza fermarsi: si tratta di un operaio di 34 anni. L'accusa nei suoi confronti è di omicidio stradale aggravato dall'omissione di soccorso.

I carabinieri l'hanno rintracciato grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza della zona e ai frammenti dell'auto, tra cui lo stemma della Volkswagen, ritrovati sul luogo dell'incidente.

Gli investigatori hanno trovato la macchina, danneggiata e con tracce di sangue sul cofano, in un'autofficina di Giaveno (Torino). L'uomo l'aveva portata a riparare spiegando di aver investito un capriolo.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...