CRONACA - ITALIA

parma

Permessi di soggiorno a pagamento, in manette sette persone

L'accusa è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina
migranti (archivio l unione sarda)
Migranti (Archivio L'Unione Sarda)

Sono sette le persone destinatarie di un'ordinanza di custodia cautelare eseguita in queste ore dagli uomini della Guardia di Finanza di Parma.

L'accusa per loro è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Secondo le indagini, dirette e coordinate dalla Procura della Repubblica di Parma nell'ambito dell'operazione ribattezzata "Pay & Stay", avevano messo in piedi un sistema per favorire la permanenza sul territorio dell'Unione Europea di persone prive dei requisiti richiesti. Ovviamente a pagamento.

Gli arrestati predisponevano e presentavano la documentazione fiscale fittizia a favore di cittadini extracomunitari che avevano necessità di convertire o di rinnovare il permesso di soggiorno.

Ma non solo: si occupavano anche di organizzare i trasporti, dall'Italia verso altri Paesi dell'Ue, di "soggetti extracomunitari clandestini".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...