CRONACA - ITALIA

Roma

Incassano la pensione dei genitori morti: maxi-truffa da 3 milioni di euro

La Guardia di Finanza ha denunciato 37 persone dopo una serie di controlli sui dati Inps
inps (archivio l unione sarda)
Inps (archivio L'Unione Sarda)

Maxi blitz della Guardia di Finanza di Roma che ha denunciato 37 persone per aver incassato indebitamente le pensioni dei familiari morti.

Tra tutti spicca il caso di un uomo che ha portato a casa oltre 267mila euro senza aver mai dichiarato il decesso del padre, avvenuto nel 1993, per continuare a percepirne la pensione di guerra.

Nei guai anche una donna che si è appropriata di ben 300mila euro non dichiarando la morte della mamma, il cui funerale si è svolto nel lontano 1991.

I responsabili dovranno rispondere a vario titolo dei reati di indebita percezione di erogazioni pubbliche a seguito di dichiarazioni mendaci e di truffa aggravata ai danni dello Stato.

L'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro, in totale, di 3 milioni di euro.

La megatruffa è venuta a galla dopo le verifiche, da parte dei finanzieri, dei dati forniti dall'Inps.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}