CRONACA - ITALIA

potenza

Scivola durante la battuta di caccia, parte un colpo dal fucile e lo uccide

L'uomo stava esercitando l'attività venatoria con alcuni amici, il proiettile lo ha colpito al fianco non lasciandogli scampo
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Tragico incidente di caccia questa mattina nel Potentino, a Forenza, in un'area boschiva dove un gruppo di persone stava effettuando una battuta venatoria.

Un uomo di 61 anni, proveniente dalla provincia di Napoli e giunto in zona assieme ad alcuni amici, è morto. Da quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di Venosa, l'uomo è stato colpito da un proiettile esploso fortuitamente dal suo stesso fucile, nella tragedia non ci sarebbe il coinvolgimento di altre persone.

Il 61enne sarebbe scivolato su un pendio scosceso e nella caduta dalla sua arma sarebbe partito un proiettile che lo ha colpito a un fianco, non lascinadogli scampo.

Una ferita gravissima, che lo ha fatto morire nel giro di pochi minuti. Vani si sono rivelati i soccorsi del 118, sul posto è giunta anche un'eliambulanza.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...