CRONACA - ITALIA

pisa

Malmena un maliano e gli urla "negro", nigeriano denunciato per offese razziste

È successo in un negozio d'abbigliamento dove il nigeriano lavora come commesso
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Un nigeriano denunciato per offese razziste. E non nei confronti di un bianco, ma nei confronti di un maliano.

È successo a Pontedera (Pisa), in un negozio di abbigliamento dove l'uomo denunciato, un 40enne, lavora come commesso.

La vicenda è stata resa nota dal commissariato locale. Un 15enne maliano, in compagnia di un amico, dopo aver visionato molti capi d'abbigliamento si è diretto verso la cassa.

I due indugiavano su cosa acquistare, così il commesso, con fare brusco, li ha accusati di perdere tempo. Così gli adolescenti si sono rivolti a un altro commesso. Dopo aver pagato i capi sono stati raggiunti dal proprietario del negozio e dal nigeriano, che hanno preso i due originario del Mali e li hanno spinti fuori, senza che quelli riuscissero a prendere i vestiti già pagati. Li hanno aggrediti e malmenati, rivolgendo nei confronti del maliano "anche insulti razzisti".

Poi sono intervenuti altri clienti, che hanno preso la merce acquistata e l'hanno consegnata ai due malcapitati.

Il nigeriano è stato dunque denunciato per minaccia aggravata da odio razziale e lesioni personali, e insieme a lui il titolare dell'esercizio commerciale.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}