CRONACA - ITALIA

migranti

Naufragio a Lampedusa: salvata anche una bimba di un anno VIDEO

La Guardia Costiera prosegue le ricerche dei dispersi. La piccola era in ipotermia

Proseguono le ricerche, al largo di Lampedusa, dei migranti dispersi in mare dopo il naufragio di due giorni fa a circa un miglio dalla spiaggia dell'Isola dei Conigli.

Le persone tratte in salvo finora sono 149 e fra queste c'è una bimba di origine eritrea strappata alla morte per un soffio dall'intervento della Guardia Costiera.

La piccola - Faven - era in ipotermia, ma è stata soccorsa dai medici e poi riconsegnata alla mamma.

Oltre a lei sono state tratte in salvo altre due bambine e tredici donne.

Le condizioni meteo nella zona sono in continuo peggioramento, con onde alte fino a quattro metri, e le operazioni continuano imperterrite. l naufragio è avvenuto nel tardo pomeriggio del 23 novembre e l'imbarcazione non aveva richiesto aiuto né segnalato la sua posizione, ma è stata avvistata da un cittadino che ha dato l'allarme. In azione anche alcune motovedette, un aereo, una nave e un elicottero.

Intanto, il premier Giuseppe Conte ha annunciato che presto visiterà proprio Lampedusa.

"Credo sia un dovere, non un'eccezione, il fatto che il primo ministro venga qui. Noi non facciamo solo la conta dei morti, è giusto che capisca e veda cosa accade", il commento del sindaco dell'isola, Salvatore Martello.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...