POLITICA

la polemica

Salvini e la bimba di Pontida: "Mi ha chiesto lei di salire sul palco"

"Ho dato voce alle migliaia di bambini, di mamme di papà che reclamano giustizia", ha spiegato il leader leghista
matteo salvini ad atreju (ansa)
Matteo Salvini ad Atreju (Ansa)

"Quella bambina e la madre mi hanno chiesto cortesemente di salire sul palco. Penso di averla aiutata dando voce alle migliaia di bambini, di mamme di papà che reclamano giustizia".

A margine del suo intervento ad Atreju, la festa di Fratelli d'Italia a Roma, Matteo Salvini torna a parlare del caso della bambina - Greta - fatta salire sul palco di Pontida.

Una vicenda che aveva scatenato le polemiche sui social, con il leader della Lega accusato di utilizzare minori a scopi politici.

Inizialmente si era diffusa la notizia che la bimba fosse tra le presunte vittime di maltrattamenti legati alle indagini sul caso Bibbiano.

Una notizia che era stata smentita prima dalla blogger Selvaggia Lucarelli - "la bimba non è menzionata nell'ordinanza del gip di Reggio Emilia riguardante il 'caso Bibbiano'. Inoltre il suo caso non sarebbe stato neppure tra quelli seguiti dai Servizi Sociali della Val d'Enza" - e successivamente dallo stesso Carroccio.

La piccola vive in Lombardia ed era stata sottratta alla sua famiglia d'origine e affidata a case famiglia a Varese e Como.

"La bambina salita sul palco di Pontida è figlia di genitori di un'associazione che ci ha chiesto di salire sul palco e portare la loro testimonianza. E il nostro palco sarà sempre aperto alla gente e ai cittadini", aveva spiegato la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...