CRONACA - ITALIA

la truffa

Olio sofisticato, blitz dei Nas di Firenze

Numerose le persone coinvolte, tonnellate di olio messe sotto sequestro
foto pixabay
Foto Pixabay

Si chiama "Croce e Delizia" l'operazione del Nas di Firenze, sotto il coordinamento della Procura, che vede 14 indagati e 16 tonnellate di olio messe sotto sequestro.

Insieme ai colleghi di Foggia e al personale dell'Ispettorato centrale repressione frodi, sono state eseguite a Montespertoli (Firenze) e a Cerignola (Foggia), misure cautelari agli arresti domiciliari emesse dal gip di Firenze nei confronti di due persone ritenute responsabili di riciclaggio e ricettazione di ingenti quantità di olio di semi etichettato fraudolentemente come olio extravergine di oliva.

L'olio era prodotto in Puglia e veniva immesso nel circuito commerciale toscano in ristoranti, bar, panifici, venditori all'ingrosso di alimenti - dei quali undici compiacenti - nei cui confronti gli inquirenti procederanno separatamente.

Inoltre Impruneta e Castelfiorentino (Firenze), è stata notificata un'ordinanza di divieto temporaneo di esercitare l'attività imprenditoriale del commercio di prodotti alimentari per sei mesi nei confronti di due persone che operano nel settore alimentare.

Il sodalizio criminale gestiva il traffico di ingenti quantità d'olio di semi di soia sofisticato con l'aggiunta di clorofilla e betacarotene, non dannoso per la salute umana ma in modo da renderlo simile all'olio extravergine di oliva.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...