CRONACA - ITALIA

Chieti

Aggredisce una donna con 12 coltellate al petto: la salva il cane

La vittima è ricoverata in ospedale in gravi condizioni, ma non versa in pericolo di vita
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

Ha sferrato 12 coltellate all'addome di una donna moldava di 33 anni della quale, probabilmente, si era invaghito senza essere ricambiato.

È accaduto a Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, dove per l'autore del folle gesto, un 28enne albanese, sono già scattate le manette.

Il fatto si è verificato nel giardino dell'abitazione in cui la donna, una moldava di 33 anni, vive con la sorella e la madre.

È stato solo l'intervento provvidenziale del cane, un pastore abruzzese, ad impedire che l'uomo arrivasse ad uccidere la padrona: l'animale si è infatti scagliato contro l'aggressore, ferendolo al capo e alle mani.

La vittima, soccorsa e trasportata in ospedale a Chieti dal 118, è in prognosi riservata ed è stata sottoposta ad un intervento chirurgico, ma non sembra versi in pericolo di vita.

L'aggressore, un senza fissa dimora già noto alle forze dell'ordine, è accusato di tentato omicidio.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...