CRONACA - ITALIA

Teramo

Quindicenne scomparso in mare: recuperato il corpo senza vita

A dare l'allarme era stato l'amico riuscito a salvarsi nonostante il forte vento
immagine simbolo (meteo it)
Immagine simbolo (Meteo.it)

Il corpo del piccolo Mohamed è stato ritrovato questa mattina a largo di Giulianova, in provincia di Teramo.

Il 15enne marocchino era disperso dalunedì pomeriggio, quando il suo materassino si è ribaltato mentre faceva il bagno, scaraventandolo in acqua. L'amico che era con lui, un connazionale di un anno più piccolo, era riuscito a salvarsi a nuoto e a dare l'allarme nonostante il forte vento e il mare agitato.

Intanto le indagini da parte della Guardia Costiera continuano per cercare di capire come mai nessuno dei bagnini sia intervenuto in tempo per cercare di salvare la vita al piccolo.

"Momo", come veniva soprannominato dai compagni di scuola, aveva affrontato un anno fa un delicato intervento chirurgico al cuore.

Stando a quanto riferito da chi ha effettuato le ricerche, il cadavere del giovane era rimasto incastrato fra gli scogli poi è riemerso con la corrente. Nelle prossime ore verrà eseguita l'autopsia.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...