CRONACA - ITALIA

Agrigento

Migranti, la procura apre una nuova inchiesta sul caso Sea Watch VIDEO

Il fascicolo è contro ignoti, si ipotizzai il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

La Procura di Agrigento ha aperto una nuova inchiesta per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, dopo lo sbarco di 10 migranti a Lampedusa dalla nave SeaWatch, ferma da cinque giorni a 16 miglia da Lampedusa in acque internazionali.

In particolare, il procuratore aggiunto Salvatore Vella, che coordina l'inchiesta, ha aperto un fascicolo per ora contro ignoti e gli uomini della Squadra mobile stanno ascoltando i migranti sbarcati alla ricerca di eventuali scafisti.

Nei giorni scorsi, dopo aver firmato il decreto che impone "il divieto di ingresso, transito e sosta" dell'imbarcazione, domenica il ministero dell'Interno Matteo Salvini aveva dato l'autorizzazione allo sbarco di 10 delle 53 persone salvate dall'ong tedesca.

Tra loro due uomini con problemi di salute e bimbi in fasce.

Ieri Il Consiglio d'Europa ha chiesto che "i migranti salvati in mare" non vengano "mai sbarcati in Libia, perché i fatti dimostrano che non è un Paese sicuro".

Il commissario per i diritti umani Dunja Mijatovic si è detto "preoccupato per l'atteggiamento del governo italiano nei confronti delle ong che conducono operazioni di salvataggio nel Mediterraneo".

Ha inoltre richiesto che alla nave "venga indicato tempestivamente un porto sicuro che possa essere raggiunto rapidamente".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...