CRONACA - ITALIA

Roma

Tenta di uccidere la moglie per gelosia davanti ai figli, arrestato

I carabinieri hanno soccorso una 39enne, che aveva una profonda ferita al collo
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

Ha accoltellato la moglie per gelosia, poi si è chiuso in casa con i tre figli piccoli.

Un 59enne di nazionalità senegalese è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Roma Eur.

I militari, giunti sul posto in seguito a una segnalazione, hanno trovato in strada una donna di 39 anni, con una profonda ferita al collo, causata da un fendente scagliato dal marito al culmine di una lite.

La vittima si era poi allontanata dall'abitazione per chiedere aiuto.

Gli uomini dell'Arma hanno fatto irruzione nell'appartamento e hanno bloccato l'aggressore.

Durante la perquisizione domiciliare, all'interno di un lavandino, è stata trovata l'arma utilizzata dal 59enne: un grosso coltello da cucina, con lama di 20 centimetri.

Ora l'uomo si trova nel carcere di Regina Coeli.

La 39enne invece è stata ricoverata all'ospedale "San Camillo", dove è stata sottoposta a intervento chirurgico per la ferita laterocervicale.

I bambini della coppia sono stati collocati in una struttura protetta.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...