CRONACA - ITALIA

Asti

La figlia di Elena Ceste: "Vorrei vederti un solo istante e parlarti"

Oggi maggiorenne, la figlia Elisa ricorda la mamma uccisa dal marito Michele Buoninconti
elena ceste (ansa)
Elena Ceste (Ansa)

"Vorrei vederti un solo istante per donarti quel bacio che non ti ho dato". Inizia così il post apparso sul profilo Instagram di Elisa Buoninconti, la figlia 18enne di Elena Ceste, scomparsa il 24 gennaio 2014 da Costigliole d'Asti e i cui resti sono stati trovati sepolti nel fango nove mesi dopo.

Nel 2015 per quella morte è stato arrestato suo padre, Michele Buoninconti, con l'accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Per lui la Cassazione ha confermato 30 anni di carcere.

Michele Buoninconti (Ansa)
Michele Buoninconti (Ansa)

"Vorrei per un solo istante ritrovare il tuo calore nella magia di un abbraccio, avvolgendomi nel profumo della tua pelle - continua il post, che poi è stato rimosso - Vorrei parlarti un solo istante per raccontarti il mio dolore. Vorrei ascoltarti un solo istante per consolare il mio cuore e assaporare attimi di infinito amore! Vorrei... vorrei... vorrei... ma tu mamma non puoi".

Elisa, che quest'anno affronterà la Maturità, ha trovato consolazione nella casa dei nonni materni, Franco Ceste e Laura Reggio, dove lei e i suoi tre fratelli si sono trasferiti dopo la morte della madre e l'arresto del padre.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...