CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

le vittime di oggi

Codogno, ucciso dal coronavirus
ex carabiniere sardo
Dopo l'olbiese morto a Torino

Giovanni Chessa era originario di Santadi
sanitari a codogno (archivio l unione sarda)
Sanitari a Codogno (Archivio L'Unione Sarda)

Un altro sardo è morto a causa del coronavirus fuori dall'Isola.

Si tratta dell'ex comandante della compagnia carabinieri di Codogno, nel Lodigiano. Giovanni Chessa, 75enne originario di Santadi, era il luogotenente fino a quando, nel 2008, aveva lasciato l'Arma ma era rimasto in Lombardia.

Insignito nel 2009 della medaglia di bronzo al valor militare, era risultato positivo al Covid-19 e ricoverato.

Le sue condizioni si sono aggravate e l'uomo è morto nelle scorse ore.

L'altra vittima sarda fuori dall'Isola oggi è stata un olbiese 59enne che si trovava a Torino.

(Unioneonline/s.s.)

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...