CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

NEL SASSARESE

Bonorva diventa Covid-free. A Usini altri contagi, uno anche a Bonnanaro

I sindaci rinnovano l'invito a non abbassare la guardia
uno scorcio di bonorva (l unione sarda caria)
Uno scorcio di Bonorva (L'Unione Sarda - Caria)

Anche Bonorva è tra i paesi che non hanno più casi di coronavirus. È infatti risultato negativo il tampone effettuato su una persona anziana, che per alcuni giorni è stata anche ricoverata in ospedale, che aveva contratto il virus nelle scorse settimane.

Soddisfatto il sindaco, Massimo D'Agostino: "Speriamo che la situazione resti così. Invitiamo a continuare a mantenere comportamenti responsabili, prima di tutto per noi stessi, per rispetto verso il prossimo e in particolar modo delle categorie più deboli".

"Per questo motivo - prosegue il primo cittadino - è fondamentale che ognuno di noi continui a rispettare le regole dettate dall'Oms: indossare la mascherina, mantenere le distanze, evitare assembramenti e igienizzare spesso le mani, lavandole, oppure utilizzando gel igienizzanti nel caso in cui non sia possibile lavarle".

Il Comune di Usini (foto concessa)
Il Comune di Usini (foto concessa)

USINI - Aumentano i casi di coronavirus a Usini dove altre due persone sono risultate positive. Il totale dei contagiati è di 5. "Sono stato informato direttamente da due concittadini sulla loro positività - ha sottolineato il sindaco, Antonio Brundu -, mentre ci sono altre persone in autoisolamento che si trovano attualmente in attesa di essere sottoposte al tampone".

L'auspicio del primo cittadino è che siano gli stessi cittadini a comunicare l'esito dei tamponi perché, queste le sue parole, "il sistema di comunicazione dell'Ats non può essere così tempestivo. Accorciare i tempi ci consentirà di attivare tutte le procedure previste dai protocolli sanitari, quale il ritiro dei rifiuti e l'assistenza familiare dove necessario".

"Non è il caso di creare allarmismi - conclude il sindaco -, la situazione è abbastanza sotto controllo ma, ora più che mai, dobbiamo essere tutti responsabili ed evitare situazioni pericolose".

Scorcio di Bonnanaro (L'Unione Sarda - Caria)
Scorcio di Bonnanaro (L'Unione Sarda - Caria)

BONNANARO - C'è un caso di coronavirus a Bonnanaro. A comunicarlo è stato il sindaco, Antonio Marras: "Ne sono stato informato grazie alla sensibilità dell'interessato. La situazione è sotto controllo, sono stati individuati i contatti e vengono adottati i protocolli previsti per evitare la diffusione del virus".

Si tratta del secondo cittadino del paese del Meilogu colpito dal Covid-19 dall'inizio della pandemia.

"Ringrazio sinceramente la persona interessata e la sua famiglia per il grande senso civico dimostrato - ha aggiunto il primo cittadino -. Ringrazio anche i medici di famiglia per l'attenzione e la disponibilità. Ancora una volta raccomando a tutti il rigoroso rispetto delle misure fondamentali di sicurezza: accurata pulizia delle mani, distanziamento personale e uso della mascherina".

Florinas (foto concessa)
Florinas (foto concessa)

FLORINAS - Un caso ufficiale e 4 ufficiosi di cittadini positivi al coronavirus. Lo ha reso noto il Comune di Florinas.

"Su comunicazione dell'Ats di venerdì 16 ottobre - scrivono gli amministratori - si segnala un caso positivo ufficiale e 3 persone in quarantena fiduciaria, questi ultimi conviventi del positivo e in attesa di esito del tampone. Stanno tutti bene e sono asintomatici, continueranno la quarantena e seguiranno tutti i protocolli normativi, come hanno fatto sinora".

"Nel contempo il sindaco - rimarcano però dal Comune - è stato personalmente informato da coloro che hanno effettuato il tampone e avuto l'esito (quindi nessuna comunicazione ufficiale Ats), e parliamo di un caso positivo con tampone molecolare (Ats) e 3 casi positivi ma con tampone volontario con attendibilità dell'85%, questi ultimi saranno sottoposti ad accertamenti da parte dell'Ats".

Si aspetta inoltre l'esito dei tamponi effettuati sugli alunni della scuola secondaria di primo grado che frequentano il plesso di Codrongianos, Tissi e Cargeghe dopo che, nei giorni scorsi, un docente era risultato positivo.

"Chiediamo a tutti di seguire scrupolosamente i protocolli emanati dall'Oms e dal Governo - concludono gli amministratori di Florinas -. Le persone positive al Covid non sono degli appestati, si chiede anche massimo rispetto e solidarietà, e si ricorda che l'unico modo, per tutelare la propria persona e gli altri, è seguire le regole fondamentali, distanziamento sociale e uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie".

Uno scorcio di Muros (foto concessa)
Uno scorcio di Muros (foto concessa)

MUROS - "Non è ancora pervenuta la nota ufficiale da parte dell'ATS - Dipartimento di Prevenzione di Sassari, tuttavia abbiamo appreso la notizia in via ufficiosa e come Sindaco mi sento in dovere di dare pronta comunicazione alla Comunità". A pronunciare queste parole è stato il sindaco di Muros, Federico Tolu, che ha dato notizia di un cittadino positivo al coronavirus ricoverato a Sassari.

"Chiedo a tutti - aggiunge Tolu - di assumere un comportamento responsabile, rispettando con rigidità le prescrizioni di sicurezza ma evitando inutili allarmismi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}