CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la perquisizione

Blitz in campagna a Ortacesus, sequestrati reperti archeologici

Di particolare interesse una moneta in bronzo di età repubblicana
il materiale sequestrato (foto carabinieri)
Il materiale sequestrato (foto carabinieri)

Vario materiale di interesse archeologico è stato sequestrato dai carabinieri di Dolianova, che hanno anche denunciato un uomo.

I militari dell'aliquota operativa hanno perquisito un ovile nelle campagne di Ortacesus dopo aver ricevuto alcune segnalazioni relative a un presunto mercato clandestino di oggetti archeologici. Sul posto sono stati recuperati resti di vasellame di età preistorica e una moneta in bronzo di età repubblicana.

Nei guai è finito A.M., 64 anni, denunciato per ricettazione e impossessamento illecito di beni appartenenti allo Stato.

I reperti sono stati esaminati dalla Soprintendenza archeologica, delle belle arti e paesaggio di Cagliari, anche con l’ausilio dei carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Cagliari. Gli esami hanno stabilito che di particolare pregio è la moneta in bronzo di età romana repubblicana che raffigura Numa e la prua di una nave.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...