CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

abbandonati e uccisi

Orrore a Oristano: cuccioli chiusi in un sacco e lanciati in mezzo alla strada

Alcuni sono stati travolti e uccisi dalle auto in transito, i restanti salvati da una coppia che si è fermata dopo aver visto il sacco insanguinato
i cuccioli (foto facebook)
I cuccioli (foto Facebook)

Orrore a Oristano. Dei cuccioli di cane chiusi in un sacco di mangime sono stati lanciati da ignoti in mezzo alla carreggiata della Statale 131.

Alcuni di loro, schiacciati dalle auto in corsa, sono stati uccisi. Altri sono stati messi in salvo da una coppia che si è fermata dopo aver visto il sacco insanguinato.

I cuccioli sopravvissuti sono stati poi assistiti da una clinica veterinaria.

La busta insanguinata (foto Facebook)
La busta insanguinata (foto Facebook)

La Clinica Duemari di Oristano, che non ha ospitato i cuccioli, affidati a un'altra struttura, ha comunque dato la notizia sul suo profilo Facebook. "I cuccioli sopravvissuti - hanno fatto sapere - stanno bene e hanno trovato sistemazione grazie al lavoro delle volontarie".

Circa metà dei cagnolini sono rimasti uccisi, travolti dalle auto che transitavano lungo la Statale. Il sacco, infatti, è stato lanciato in mezzo alla carreggiata e non sul bordo della strada.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...