CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il lutto

Nureci: è morto Monsignor Vincenzo Murgia, il decano dei parroci sardi

Aveva 93 anni ed è stato stroncato da un infarto
monsignor vincenzo murgia (foto antonio pintori)
Monsignor Vincenzo Murgia (foto Antonio Pintori)

Stamani è morto nella sua casa di Nureci Monsignor Vincenzo Murgia. Aveva 93 anni ed è stato stroncato da un infarto.

Il sacerdote era l'unico parroco della diocesi di Oristano ad aver guidato dalla sua ordinazione sempre la stessa comunità. Forse l'unico in Sardegna.

Don Murgia è stato parroco di Nureci ininterrottamente dal 14 ottobre 1951. Ben 67 anni di totale dedizione ai fedeli e alla gente del piccolo paese della Marmilla.

"Nonostante fosse di Laconi, don Murgia diceva di sentirci nurecese", ha confessato il sindaco Sandrino Concas.

Nel 2015 il Consiglio comunale di Nureci conferì la cittadinanza onoraria al sacerdote.

Il conferimento della cittadinanza onoraria a Monsignor Murgia tre anni fa (foto Antonio Pintori)
Il conferimento della cittadinanza onoraria a Monsignor Murgia tre anni fa (foto Antonio Pintori)

"Una vera memoria storica per la nostra comunità", ha aggiunto il primo cittadino di Nureci, "don Murgia ha voluto bene a tutti noi. Ha superato tante prove, tante malattie, è rimasto lucido sino all'ultimo momento della sua esistenza. Una persona buona e disponibile".

Una grande passione di don Murgia era anche la caccia e le battute al cinghiale. Attività venatoria praticata sino allo scorso anno. I funerali di Monsignor Murgia saranno celebrati domani sabato 10 novembre alle 11 a Nureci e la sua salma sarà poi tumulata nel cimitero del paese.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...