CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

il caso

Il futuro dell'ospedale di Lanusei, l'assessore Nieddu: "Nessuna chiusura"

L'esponente della giunta ha incontrato una delegazione del personale sanitario
l ospedale di lanusei (archivio l unione sarda)
L'ospedale di Lanusei (Archivio L'Unione Sarda)

Dopo la manifestazione di ieri, oggi Mario Nieddu, assessore alla Sanità della Regione Sardegna, ha incontrato a Cagliari una delegazione del personale sanitario dell'ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei.

Nel corso del vertice sono stati esposti i problemi che attanagliano la struttura: dalla carenza di medici specialisti alle preoccupazioni della popolazione per la riforma della rete ospedaliera.

"La situazione di emergenza è innegabile - ha detto Nieddu - e non nasce oggi. La mia esperienza di medico arriva dal territorio e capisco bene lo stato d'animo dei cittadini e del personale sanitario, che da tempo fa grandissimi sacrifici per garantire i servizi. Non c'è nessuna intenzione di ridimensionare il presidio di Lanusei o di chiuderlo, così come non è nei nostri disegni attuare una riforma che crei squilibri sui territori".

E in particolare, per quanto riguarda il reparto di Ortopedia, ha aggiunto: "Gli operatori sanitari sono bene al corrente delle attuali problematiche. Non abbiamo lasciato nulla di intentato e stiamo continuando a lavorare per trovare una soluzione".

Nelle prossime settimane, ha anticipato l'assessore, verrà convocata una conferenza socio sanitaria con sindaci e operatori del territorio.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...