CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

scuola

Macomer, i docenti dell'Istituto Tecnico Satta volano all'estero con il progetto Erasmus

Soddisfatti gli insegnanti: “Una grande opportunità"
alcuni docenti dell istituto tecnico satta di macomer che hanno partecipato al progetto erasmus
Alcuni docenti dell'Istituto Tecnico Satta di Macomer che hanno partecipato al progetto Erasmus

Gran Bretagna, Germania, Malta, Francia e Finlandia.

I docenti dell’Istituto Tecnico Satta volano all’estero grazie alle borse di studio Erasmus, per potenziare la propria qualificazione e garantire una didattica efficace. Per tre anni consecutivi l’Istituto ha ottenuto infatti il finanziamento di un progetto di mobilità Erasmus Plus KA1 School Education Staff mobility.

Undici insegnanti di lingue, arti grafiche, discipline meccaniche, informatica, scienze naturali chimiche e biologiche, Tecnologie e tecniche di installazione, manutenzione di apparati e impianti civili e industriali, sono stati coinvolti in attività di formazione, aggiornamento e tirocinio presso Istituti Superiori o Enti di formazione all’estero.

La Formazione è stata suddivisa nelle esperienze di Foreign languages, Teacher development course, jobshadowing e Clil methodolgy.

“Il nostro progetto ‘Miglioriamo la scuola, Miglioriamo il territorio’ - spiega Fabiola Bottigliero, referente per gli scambi Erasmus dell’Istituto Satta - ha consentito di fornire ai docenti in mobilità, metodologie e strategie d’insegnamento innovative, un refresh linguistico, possibilità di confronto e scambio con docenti stranieri della stessa disciplina e strumenti didattici e programmatici sulla metodologia Clil”.

Soddisfatti gli insegnanti: “Una grande opportunità per osservare il lavoro dei colleghi all’estero - raccontano -, costruire relazioni, scambiare esperienze e acquisire nuove strategie di insegnamento e valutazione. Inoltre il confronto con colleghi provenienti da tutto il mondo, di età diverse e con sistemi scolastici differenti ci ha permesso di misurarci con i punti deboli e i punti di forza della nostra attività didattica. Un bagaglio di esperienze importanti che trasferiremo con passione ai nostri alunni".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}