CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

l'arresto

Bolotana, occupano i terreni di un privato e lo minacciano. In cella due fratelli

La Corte d'Appello di Cagliari aveva emanato un provvedimento che i due hanno continuato a ignorare
bolotana (archivio l unione sarda locci)
Bolotana (Archivio L'Unione Sarda - Locci)

I carabinieri di Bolotana hanno arrestato due fratelli, di 54 e 56 anni, con l'accusa di atti persecutori nei confronti del proprietario di alcuni appezzamenti di terreno. I due, che da tempo occupavano e utilizzavano alcune proprietà terriere della vittima, nonostante l'esistenza di un provvedimento definitivo della Corte di Appello di Cagliari di immediato rilascio, dal mese di marzo scorso continuavano ad accedervi abusivamente col proprio bestiame non curandosi del provvedimento del giudice.

Avrebbero invece preso a minacciare il proprietario aggredendolo e procurandogli un perdurante stato di ansia e timore per la propria incolumità.

Le indagini dei carabinieri hanno ora convinto il magistrato a optare per l'arresto dei due fratelli, rinchiusi nel carcere di Massama.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...