CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

polizia

Cagliari, la minaccia e umilia: scatta il divieto di avvicinamento alla vittima

L'uomo, stando a quanto accertato, era arrivato anche ad alzare le mani su di lei
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Gli investigatori della Terza Sezione della Squadra Mobile di Cagliari hanno eseguito la misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento nei confronti di un uomo che da tempo maltrattava la donna con cui viveva.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle numerose denunce sporte dalla donna che ha chiesto aiuto alla Polizia.

E' stato accertato che le vessazioni subite dalla vittima, che consistevano in minacce, umiliazioni, fino ad arrivare anche a percosse, duravano già dallo scorso mese di luglio e al momento dell’intervento dei poliziotti erano ancora in atto.

Ora l’uomo non potrà più avvicinarsi a meno di 200 metri dai luoghi frequentati dalla donna e gli è stato imposto anche il divieto di non comunicare con lei in alcun modo.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}