CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

"ospedali pronti"

Vaccino Pfizer, Nieddu trasmette il piano ad Arcuri: "A fine gennaio dosi per 40mila sardi"

Sono 300 i punti in tutta Italia dove saranno distribuite le prime dosi
(ansa)
(Ansa)

Sono 300 i punti in tutta Italia in cui saranno distribuite le prime 3,4 milioni di dosi del vaccino della Pfizer che a partire da fine gennaio dovrebbero consentire di vaccinare 1,7 milioni di italiani. Tutte le Regioni italiani hanno inviato l'elenco al commissario Domenico Arcuri, comprensivo sia degli ospedali in grado di conservare e somministrare il vaccino, sia delle Rsa che verranno servite attraverso unità mobili.

Anche la Regione Sardegna ha trasmesso il suo piano vaccinale, conferma l'assessore Mario Nieddu: "Per iniziare all'Isola saranno inviata 80mila dosi utili a vaccinare 40mila persone".

Alle Regioni Arcuri aveva chiesto, per ogni provincia, il numero di presidi dove il vaccino può essere consegnato e somministrato, il numero di personale all'interno di ogni struttura, il numero delle Rsa e la disponibilità di congelatori in grado di conservare le dosi a -75 gradi. Nieddu ha precisato che alcuni presidi hanno i congelatori, altri no.

A consegnare il vaccino nei 300 punti individuati sarà direttamente la Pfizer "per garantirne l'integrità", in borse di conservazione contenenti 5 scatole da 975 dosi ciascuna. Il vaccino una volta a destinazione potrà essere conservato per altri 15 giorni nelle borse o sei mesi in celle a -75 gradi centigradi.

Ogni presidio ospedaliero individuato dovrà essere in grado di vaccinare almeno 2mila persone in 15 giorni. Nelle Rsa arriverà attraverso le unità mobili in grado di raggiungerle "in non più di 30-60 minuti da uno dei presidi ospedalieri più vicini".

Le prime categorie a cui sarà somministrato le individuerà il ministro Speranza, sottoponendo la sua decisione al voto del Parlamento. Tuttavia appare scontato che i primi ad essere salvaguardati saranno ospedali e Rsa, poi gli anziani.

"Grosso modo almeno tra il 60% e il 70% della popolazione dovrebbe essere vaccinata per ottenere l'immunità di gregge, ciò vuol dire vaccinare 42 milioni di italiani", hanno spiegato oggi in conferenza stampa Gianni Rezza e Franco Locatelli.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}