CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Cagliari

Ss Trinità, la decisione: "Solo pazienti Covid in pronto soccorso"

Tutti gli altri malati per altre patologie saranno dirottati al Marino. Limitazioni all'attività delle altre strutture
il ss trinit (archivio l unione sarda)
Il Ss. Trinità (Archivio L'Unione Sarda)

Il pronto soccorso del Santissima Trinità di Cagliari sarà aperto da domani solo ai pazienti Covid.

Lo ha confermato il direttore sanitario, Sergio Marracini che sta predisponendo la delibera per il trasferimento di cinque medici e del personale infermieristico all'ospedale Marino.

Tutti i pazienti che necessitano di pronto soccorso ma non sono affetti da coronavirus saranno invece dirottati all'ospedale Marino del capoluogo.

Al Santissima Trinità, invece, andranno i pazienti già sottoposti a tampone che sono risultati positivi al coronavirus.

Si tratta di una decisione presa anche per evitare le lunghe file di ambulanza in attesa registratasi negli ultimi giorni.

Al contempo, l'obiettivo è quello di concentrare in un unico luogo deputato le persone da trattare espressamente nell'ambito dell'emergenza Covid.

(Unioneonline/l.f.)

***

Per quanto riguarda le altre strutture, è previsto un ulteriore giro di vite dell’attività ordinaria. Si chiude tutto. Visto l’aggravarsi dell’emergenza, per ridurre la possibilità di diffusione, al Policlinico Duilio Casula e al San Giovanni di Dio sono sospese sino al 15 novembre tutte le visite, gli esami, i ricoveri programmati anche in regime di libera professione.

Sono garantite le urgenze e le attività non procrastinabili. Gli appuntamenti rinviati saranno riprogrammati nel rispetto dei tempi previsti dalla gravità delle diverse patologie.

Cristina Cossu

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}