CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Pezzi di marmo staccati e lanciati giù: il Bastione in mano ai teppisti

E i residenti dei palazzi sottostanti rischiano la vita
alcune delle macerie lanciate dai teppisti (foto almiento)
Alcune delle macerie lanciate dai teppisti (foto Almiento)

In alto vandalizzano il bastione di Saint Remy, ormai saldamente in mano ai teppisti. Più sotto, nei balconi dei palazzi sottostanti, si rischia la vita: è lì che i vandali gettano tutto ciò che riescono a distruggere, compresi grandi pezzi di marmo staccati dal bastione.

Rischiano la vita i residenti nelle palazzine di piazza Martiri i cui balconi si affacciano su piazza Costituzione, a Cagliari.

A volte, dall'alto, arrivano giganteschi pezzi di marmo staccati dai vandali: se i residenti escono sul terrazzo in quel momento, rischiano di essere uccisi. Qualunque oggetto possa essere buttato giù, giù finisce con un pericolo in più: se i teppisti non riescono a centrare uno dei due terrazzini, gli oggetti arrivano fino a piazza Martiri, dove ci sono pedoni.

È una situazione di emergenza che richiede un intervento immediato.

Stamattina la proprietaria di uno dei balconi ha sporto querela contro ignoti in Questura. Segnala che il lancio di materiale pericoloso s'intensifica nei fine settimana.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}