CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Ppr: in Consiglio regionale seduta notturna, si riprende nel pomeriggio

Anche oggi è prevista un'altra maratona
l aula del consiglio regionale (archivio l unione sarda)
L'aula del Consiglio regionale (Archivio L'Unione Sarda)

È andata avanti sino a notte fonda la seconda seduta del Consiglio regionale dedicata alla discussione dell'interpretazione autentica del Ppr voluta dalla maggioranza per difendere la fattibilità della Sassari-Alghero. I lavori riprenderanno alle 15.

L'Aula è stata operativa fino alle 3.30 sull'esame degli emendamenti presentati dalle opposizioni, 690 in tutto mentre 500 devono essere ancora discussi. In realtà ieri in Consiglio c'è stato il tempo per votarne e bocciarne giusto una ventina, considerato che su ognuno gli interventi di Progressisti, LeU, M5s e Pd sono stati svariati. La lunga lista si è assottigliata grazie all'approvazione di un emendamento della Giunta - cosiddetto emendamento tagliola, o canguro - scritto in modo tale da rendere inutile la discussione di oltre un centinaio di proposte della minoranza che infatti sono decadute.

Durante una conferenza dei capigruppo convocata intorno alle 2 si è deciso di procedere per un'altra ora e poi smettere per consentire il giusto recupero al personale del Consiglio impegnato in Aula e negli uffici collegati. La seduta è stata rinviata a questo pomeriggio: prevista un'altra maratona.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}