CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il governatore

Emergenza Covid, Solinas: "In arrivo 40mila test rapidi". A Sassari altri 86 posti letto

La Regione annuncia anche nuovi controlli in case di riposo e comunità alloggio
(foto ansa)
(Foto Ansa)

"In arrivo quarantamila test rapidi per il personale sanitario e per il Sassarese, dove c'è più emergenza".

Lo ha annunciato il governatore della Sardegna Christian Solinas, facendo il punto sull'emergenza Coronavirus nell'Isola.

"Mille kit - precisa l'assessore alla Sanità Mario Nieddu - sono già arrivati e sono stati destinati al Nord Sardegna, altri mille arriveranno entro martedì e altri 10mila in settimana".

"La Sardegna - sottolinea invece Solinas - ha difficoltà di approvvigionamento di tamponi e reagenti come il resto d'Italia e del mondo - spiega Solinas - ma stiamo eseguendo indagini epidemiologiche accurate per isolare la circolazione virale dove c'è più emergenza".

"Nel sud dell'isola mancano reagenti, tamponi a nord - dice Solinas - i test rapidi suppliranno in parte, e con gli altri proseguiremo i controlli in case di riposo, comunità alloggio e altri luoghi in cui le persone sono più esposte". Nieddu però rimarca che "la Sardegna è tra le regioni che ha fatto più tamponi: 4598".

Per quanto riguarda i dispositivi di protezione individuale, precisa la Regione, "entro il 3 aprile ne distribuiremo 3milioni di pezzi, in primis operatori sanitari e forze dell'ordine", annuncia Solinas. Son già disponibili 495 mascherine FFP3, 27220 FFP2, 63700 chirurgiche e 61mila Montrasio".

Villa Devoto annuncia anche il rafforzamento dei posti disponibili a Sassari, città sarda più colpita dall'emergenza.

"Nelle prossime ore partirà il centro Covid del Policlinico Sassarese, con 12 posti di terapia intensiva, 14 di sub-intensiva e 60 di intensità differente".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...