CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Bomba carta sotto l'auto: nel mirino il gestore di una palestra VIDEO

I danni sono ingenti, indaga la polizia. La vittima: "Non so darmi alcuna spiegazione"

Hanno piazzato una bomba carta sotto l'auto e sono scappati.

L'esplosione ha danneggiato la Fiat 600 del responsabile della palestra che si trova all'interno del "pallone" dello stadio Sant'Elia a Cagliari, ex tribuna stampa durante i mondiali di calcio del '90.

L'attentato è stato compiuto stamattina.

L'ordigno è stato lasciato sotto la parte posteriore della vettura: i danni sono ingenti. La Polizia dovrà ora lavorare per capire cosa ci possa essere dietro questo pesante atto intimidatorio.

Aldo Rodriguez, campione europeo di boxe thailandese, non si dà una spiegazione: "Faccio del bene, insegnando le arti marziali ai bambini. Questo è il quinto attentato che subisco: mi chiedo, perché?".

Lo spagnolo è la vittima dell'atto intimidatorio.

"Ho sentito il boato e sono uscito. Ma non mi fermeranno. Continuerò a fare quello che amo", spiega.

Sul posto gli agenti della Squadra volante, gli artificieri e gli esperti della Scientifica. Le indagini sono ora affidati agli investigatori della Squadra mobile.

Matteo Vercelli

***

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}